Carta dei diritti dei pazienti con mieloma multiplo

Pubblicata giovedì 9 dicembre 2021

Cittadinanza attiva, collaborando con GSK Italia ha organizzato un Simposium per divulgare i diritti fondamentali dei pazienti con mieloma multiplo, diritti estrapolati dal più generale Diritto alla Salute sancito dalla nostra Costituzione.

Carta dei diritti dei pazienti con mieloma multiplo
Carta dei diritti dei pazienti con mieloma multiplo

Cittadinanza Attiva nell’ambito delle sue attività dedicate al sociale ha dato seguito alla Carta europea dei diritti del malato compiuta nel 2002 con la realizzazione della Carta dei diritti del paziente con mieloma multiplo.

In collaborazione con la GSK Italia ha quindi organizzato un Simposium per divulgare i diritti fondamentali dei pazienti con mieloma multiplo, diritti estrapolati dal più generale Diritto alla Salute sancito dalla nostra Costituzione.

L’obiettivo era ed è quello di far conoscere ai pazienti con mieloma multiplo, ai loro familiari, ai medici, ai professionisti della sanità e ai cittadini, l’esistenza dei diritti spettanti a questi soggetti, con lo scopo di aumentare il livello di esigibilità dei diritti da parte dei malati e dei cittadini ed allo stesso tempo essere uno strumento di armonizzazione dei sistemi sanitari regionali che favorisca pari diritti a tutti i pazienti. 

L’indirizzo della Carta dei diritti dei pazienti con mieloma multiplo è di orientare i comportamenti dei cittadini, di coloro che li assistono, dei medici, degli operatori socio-sanitari e  dei cittadini, per favorire lo scambio di informazioni tra i pazienti e i professionisti della salute, affinché, in qualsiasi fase della malattia, tali diritti possano essere garantiti, e qualora non rispettati, se ne possa denunciare la violazione.

Per lo sviluppo della carta Cittadinanza Attiva ha riunito personale medico, farmacologico e rappresentanti di associazioni legate alle problematiche oncoematologiche. La nostra associazione con i suoi rappresentanti ha partecipato a questa stesura esponendo le problematiche sociali dei pazienti affetti da questa patologia.

Vi inviamo pertanto questo decalogo dei diritti sia per vostra conoscenza sia perchè siate parte attiva nella diffusione presso coloro che, per vari motivi, non conoscono ancora che cosa possano fare le istituzioni nazionali per loro. 

Sempre al vostro fianco vi auguriamo una serena vigilia di Natale 

 

Donazioni

  • Bonifico bancario

  • Dona il tuo 5x1000

  • Bollettino postale

  • Dona con PayPal

    (In fase di attivazione)