EMERGENZA CORONA VIRUS

lunedì 9 novembre 2020

ospedale Sant'Eugenio

Nell’ambito delle azioni tese a contrastare il Corona Virus l’ospedale Sant’Eugenio è stato coinvolto in prima linea per l’istituzione di un’area adibita all’assistenza COVID con la creazione di posti letto di Terapia Intensiva e di ricovero ordinario multidisciplinare. QUESTA PAGINA VIENE AGGIORNATA IN TEMPO REALE CON LE NOTIZIE PERVENUTE

EMERGENZA CORONA VIRUS
EMERGENZA CORONA VIRUS

25/11/2020

Cari amici, mi sono stati segnalati da parecchi di voi disservizi sia a livello Day Hospital che per lo svolgimento delle visite ambulatoriali. Per capire meglio il livello delle problematiche indicate è opportuno che ci inviate una comunicazione scritta in maniera che sulla base delle vostre segnalazioni si possa intervenire in modo adeguato.

Per semplificare e uniformare le segnalazioni è stato preparato un modulo che vi inviamo allegato e che potete inviare alla segreteria sia via email che W.U.

>> Scaricare il modulo in formato PDF   

>> Scaricare il modulo in formato WORD

 

21/11/2020

Cari amici,

vi ho fatto attendere per potervi dare notizie certe in merito alle attività ematologiche che sono in itinere per operare presso il C.T.O.

Stamani dopo il colloquio con il Dirigente Sanitario ed un sopralluogo nelle zone di riposizionamento posso assicurarvi quanto segue e darvi dei consigli come usufruire dei servizi con il minimo disagio.

- Lunedì 23 p.v. sia il servizio DH che quello ambulatoriale ematologico saranno pienamente operativi.

- Sarete sicuramente già stati informati sugli orari e sul posizionamento del DH che si trova al 1° piano dell'ospedale a fianco della cappella. Lì troverete ad aspettarvi Paola e Mirian che vi accoglieranno con il loro sorriso e la dolcezza che già conoscete e così capirete subito che se è cambiato il posto coloro che vi sono sempre vicini sono sempre la.

- Il servizio ambulatoriale si svolgerà nel pomeriggio eccetto il sabato di mattina. Qui troverete i medici di ematologia forse non troverete il vostro medico di fiducia perchè a causa dell'attuale emergenza il loro impiego è richiesto anche in altri settori ma non dovete avvilirvi perchè i medici di ematologia hanno tutti un'empatia che vi rassicurerà immediatamente, il vostro medico non vi abbandonerà (forse non lo vedrete ma quasi sicuramente lo sentirete) ed infine, incrociando le dita, questo disagio non dovrebbe durare più a lungo di marzo/aprile.

- Vi do ora alcune informazioni utili per limitare i disagi collegati all'accesso ed al parcheggio:

 

 

A. L'ingresso alla palazzina Ospedale, data la problematica  COVID è unico, e corrisponde  all'ingresso principale dell'ospedale, sulla piantina "IP" ;

B. L'ingresso all'ospedale (IP) è lontano dal cancello d'ingresso "CH" ed è posto su un'altura;

C. Anche se sono stati riservati  alcuni parcheggi, durante il sopralluogo effettuato non ho visti posti liberi durante la mattinata.

 

Consigli per coloro che devono effettuare terapie o trasfusioni presso il DH:

A.  Il primo e quello  molto utile per la maggior parte di voi, utilizzare il sistema UGO, è stato collaudato e coloro che lo hanno utilizzato ne sono stati pienamente soddisfatti, se avete problemi a coordinarlo contattateci; Rodolfo vi ha già inviato una email in merito spiegando tutto nei dettagli e mettendosi a vostra disposizione se aveste bisogno di aiuto.

B.  Se venite accompagnati da un familiare entrate dal cancello  "CH" e seguite il percorso indicato in rosso sino al punto "IP", li scendete ed  entrate nella palazzina ospedale e attendete fiduciosi nella hall, dove il Dott. Gallo mi ha assicurato che farà mettere delle sedie, finché il vostro congiunto riesca a trovare un parcheggio in breve tempo (la difficile situazione di parcheggio è comune sia all'interno che all'esterno dell'ospedale) oppure potete avviarvi agli ascensori, salire al primo piano seguendo le indicazioni per la cappella (stiamo coordinando con la ASL per mettere la segnaletica idonea) ed in fondo al corridoio troverete o Paola o Mirian a ricevervi.

C. Se venite da soli l'unico consiglio che posso darvi è quello di entrare e provare a trovare un parcheggio, in ogni caso, anche trovando parcheggio all'interno del CTO, per arrivare all'ingresso dell'ospedale sarà sempre una "scarpinata".

 

Consigli per coloro che vanno a visita ambulatoriale:

- Come già accennato precedentemente nel pomeriggio il problema parcheggio perde la sua criticità pertanto è possibile entrare e trovare posto anche nelle vicinanze dell'ingresso principale.  

- Una volta entrati gli ambulatori si trovano, appena oltrepassata la postazione di controllo COVID, sulla sinistra "Ambulatori ortopedici" (anche quì sarà posta la segnaletica adeguata).

- L' unico problema  potrebbe consistere nel fatto che il servizio accettazione è al momento posto a fianco del DH, ovvero al primo piano, potreste per evitare di andare su e giù due volte coordinare con il medico per effettuare prima la visita e poi sistemare tutte le pratiche burocratiche.

 

Un'altra notizia, sarà disponibile, non appena il Dott. Gallo troverà la disponibilità di un locale, una psicologa per parlare con chi avesse bisogno di conversare con  una figura competente e formata.  Chiunque ne sentisse la necessità o volesse provare una nuova via per rilassare la sua mente può contattare Rodolfo al 345 632 1840.

 

Al momento non ho altro da aggiungere ma rimango a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento vogliate indirizzarmi.

Buon fine settimana 

Giuseppe Ferlito

 

17/11/2020

Cari amici

 

in attesa del sopralluogo che effettuerò domattina vi rappresento gli aspetti di vostro interesse che ho manifestato al Dott. Gallo.

-          Accettazione amministrativa dedicata per pazienti ematologici, ovvero se tutte le procedure che attualmente svolgete presso l'accettazione del S. Eugenio verranno mantenute;

-          Ambulatori  visite, ovvero se presso la nuova struttura saranno garantiti gli stessi livelli di assistenza;

-          Ambulatorio terapie, ovvero se è previsto un ambulatorio dedicato ad ematologia per il prelievo, l'interazione e la predisposizione per la trasfusione; 

--        Sala attesa, ovvero se  la sala risponde alle norme di sicurezza previste in materia di distanziamento; 

-          Percorsi, ovvero se sono stati identificati i percorsi in sicurezza e predisposta la necessaria segnaletica informativa;

-          Parcheggio, ovvero se sono previsti parcheggi per disabili riservati ai pazienti ematologici;

-          Informazione, ovvero come è stata organizzata l’informazione per portare a conoscenza dei pazienti i cambiamenti attuali e futuri.

Se ritenete di avere suggerimenti da darmi od altri argomenti da trattare vi prego di segnalarmeli con urgenza, intanto vi pongo la seguente domanda:

 

Sembra che la disponibilità degli ambulatori per le visite sarà pomeridiana e, solo il sabato, di mattina.  Vi chiedo di informarmi se avete problemi con questi orari.

 

Vi ricordo che oltre all'informazione via email potete trovare le ultime novità sul nostro sito.

 

Con calma, pazienza e fiducia supererete anche questo momento. 

Vostro Giuseppe Ferlito

 

16/11/2020

Cari amici scusate se vi ho fatto attendere per tenervi aggiornati.

Stamani ho incontrato il Direttore Amministrativo del S. Eugenio, dott. Gallo, con il quale siamo in piena sintonia sulla necessità di evitare qualsiasi problematica che  possa turbare o alterare la vostra quotidianità.

Come risultato dell'incontro ho consegnato al dott. Gallo una serie di domande relative al riposizionamento e che interessano la vostra sicurezza e la vostra assistenza. Il dott. Gallo mi farà avere al più presto le risposte ai nostri interrogativi e contemporaneamente ha convenuto sull'opportunità di effettuare congiuntamente un sopralluogo mercoledì mattina per visionare la nuova struttura ed esaminare eventuali problematiche riscontrate. Vi invito sempre a rappresentarci qualsiasi disagio riscontriate ed a coordinare con il vostro medico e con noi i vostri problemi.

Non appena avrò le risposte alle nostre domande vi informerò intanto vi auguro una buona serata 

     Giuseppe Ferlito


segreteria@biancoairone.it

tel:345 632 1840

 

13/11/2020

Eccomi di nuovo a voi, chiedo venia per il troppo tempo impiegato nel darvi ulteriori informazioni purtroppo dovuto ad alcune situazioni non chiare e che dovevano essere chiarite per assicurare la vostra sicurezza.

Le ultime informazioni  in merito al riposizionamento sono che

 

nei giorni di lunedì 16 e martedì 17 saranno effettuati i trasferimenti delle apparecchiature necessarie affinchè da mercoledì 18 sia il DH che gli ambulatori di ematologia possano operare nella nuova sede del C.T.O..

 

Sicuramente sarete stati già informati dai vostri medici curanti, ma per opportuna informazione vi ricordiamo che lunedì e martedì il DH e gli ambulatori presso l'ospedale Sant'Eugenio saranno chiusi AD ECCEZIONE DI ALCUNE TERAPIE URGENTI PER LE QUALI I PAZIENTI SONO STATI  GIA' INFORMATI DAL PROPRIO MEDICO.

Ci risentiremo lunedì per darvi ulteriori informazioni su gli sviluppi in corso. Ricordatevi che siamo sempre al vostro fianco  e pronti a sostenervi per risolvere qualsiasi problema doveste avere.

Un' abbraccio a tutti 

Giuseppe Ferlito 

 

Per info ricordiamo i nostri contatti:

segreteria@biancoairone.it
tel. 3456321840 

 

 

09/11/2020

Il direttore sanitario del Sant'Eugenio ci ha informati che per far fronte all'emergenza COVID il vecchio ospedale sarà trasformato in Reparto COVID e pertanto, onde evitare che soggetti a rischio, quali i pazienti ematologici, possano essere esposti a contagio, gli ambulatori di
ematologia saranno trasferiti entro la fine della settimana presso le strutture del C.T.O. insieme al DH ematologici e talassemici.

E’ probabile che questa ristrutturazione fatta in emergenza creerà disorientamento e disagi ai pazienti, per questo motivo siamo in continuo collegamento con le istituzioni per acquisire informazioni relative all'evoluzione della riorganizzazione onde potervi fornire tempestivamente tutte le informazioni necessarie per il regolare svolgimento delle visite e delle terapie. 

 

Vi invitiamo a consultare regolarmente il sito dell'associazione e a comunicarci per scritto o a voce in merito a qualunque problema riscontrato. 

La situazione è critica ma noi come Associazione siamo al vostro fianco per risolvere qualunque problema. 

Abbiate pazienza e coraggio e ce la faremo. 

Vostro

Giuseppe Ferlito

 

Donazioni

  • Bonifico bancario

  • Dona il tuo 5x1000

  • Bollettino postale

  • Dona con PayPal

    (In fase di attivazione)